...

Tour di 9 giorni da Marrakech a Merzouga

In questo tour di 9 giorni da Marrakech a Merzouga. Avrete la possibilità di esplorare Marrakech, la kasbah di Ait Benhaddou, Ouarzazate, il palmeto di Skoura, la valle del Dades, le gole del Todra e il deserto del Sahara di Merzouga. Inoltre, potrete fare un giro in cammello sulle dune di sabbia di Merzouga e concludere il tour a Fes.

 

Giorno 1: Arrivo a Marrakech

Trasferimento dall’aeroporto al vostro alloggio, a seconda del vostro arrivo.

Giorno 2: Marrakech – Ait Ben Haddou – Ouarzazate

Dopo la colazione nel vostro riad, lascerete Marrakech in direzione di Ouarzazate attraverso il passo Tizi n Tichka, lungo le magnifiche colline e montagne dell’Atlante. Sono previste pause per le foto. Poi, si prenderà un fuoristrada per Telouet per visitare la sua meravigliosa Kasbah chiamata Glaoui. Dopo aver visitato la Kasbah, avrete l’opportunità di passeggiare tra i bellissimi villaggi sulle colline e le coltivazioni dell’Atlante. Poi, continueremo a guidare fino alla Kasbah di Ait ben Haddou.

La fortezza è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Dopo il pranzo presso la kasbah, proseguiremo verso Ouarzazate” o “Hollywood d’Africa”, la cui geografia e le bellezze paesaggistiche hanno attirato molti produttori cinematografici di livello mondiale. Qui si può scegliere di visitare gli studios, che contengono oggetti di scena utilizzati in film come La mummia, Il gladiatore e L’ultima tentazione di Cristo. In seguito, visiteremo la Kasbah Taourirt, un’altra Kasbah della famiglia Glaoui che fu governatore di Ouarzazate, prima di effettuare il check-in nel vostro Riad o hotel.

Giorno 3: Ouarzazate – Skoura – Valle del Dades – Gole del Todra – Erfoud – Deserto del Sahara.

Dopo la prima colazione, raggiungeremo le Gole della Tundra passando per il palmeto di Skoura. Tuttavia, prima delle gole, attraverseremo la valle delle Rose. Poi, continueremo a visitare la Valle del Dades. Poi, attraverso la valle del Dades, raggiungeremo Tinghir, una città molto rinnovata situata ai piedi delle montagne dell’Anti Atlante, prima di raggiungere le gole del Todra. Dopo pranzo, ci dirigeremo verso Merzouga attraversando una serie di città e villaggi tra cui Tinejdad, Touroug, Erfoud.

Prima di raggiungere Erfoud, si potrà ammirare l’antico sistema di irrigazione chiamato localmente “Khettarat”. In seguito, proseguiremo verso le affascinanti dune di Erg Chebbi. Successivamente, passeremo dal nostro veicolo ai cammelli. Qui si farà un giro in cammello tra le dune di sabbia. In seguito, ci godremo il tramonto prima di arrivare all’accampamento berbero. Cena, poi spettacolo di intrattenimento con i tamburi e pernottamento nel campo del Sahara.

Giorno 4: Deserto del Sahara – Valle dello Ziz – Midelt – Azrou – Ifran – Fes

Dopo la colazione, si parte per Rissani, dove ci si fermerà per visitare il Souk (mercato) locale. Si prosegue poi attraverso la vasta valle dello Ziz, che ospita milioni di palme, fino a Errachidia. Si prosegue attraversando le gole dello Ziz e poi le montagne del Medio Atlante con i loro splendidi panorami. Successivamente, ci fermeremo a Midelt per il pranzo. Dopo pranzo, ci dirigeremo verso Fes attraversando la foresta di cedri di Azrou. È chiaramente la più grande del Marocco e ci fermeremo per fare delle foto con le scimmie di Barberia. Si prosegue poi con la visita di Ifrane, definita la “piccola Svizzera del Marocco” per la forma europea degli edifici; si arriva a Fes nel pomeriggio. Infine, check-in nel riad.

Giorno 5: Visita di Fes

Al mattino iniziamo a visitare i suoi principali monumenti e siti storici, come la Medersa Bouaananiya, l’Università Karaouiyine, la più antica università araba.

Giorno 6: Fes – Meknes – Volubilis – Chefchaouan

Innanzitutto, si parte presto dopo la colazione in direzione di Meknes; si gode di una magnifica vista sulla Medina. In seguito, la visita inizia con un giro delle mura con porte monumentali risalenti al XVII secolo Berdaine Bab, Bab Khemis. Si prosegue poi con l’esplorazione della città attraverso le stalle (Rua), le soffitte (HERI) e lo Stud.

Successivamente, è necessaria una sosta al Mausoleo di Moulay Ismail, che per molto tempo è stata l’unica moschea che i non musulmani potevano visitare in Marocco. Si esce poi attraverso la famosa Bab Mansour El sulla vasta piazza di Lui. Più tardi, proseguiremo verso le antiche rovine romane di Volubilis. Trascorreremo un po’ di tempo a esplorare le rovine di 2000 anni fa e a farci un’idea della vita durante l’Impero Romano. Infine, ci sposteremo verso la città blu, pernottando a Chefchaouen.

Giorno 7: Chefchaouan – Tetouan – Tangeri

Dopo la colazione, potrete passeggiare liberamente per la città blu fino alle 12.30. Inoltre, passeremo dalla città di Tetouan con le sue case sulle colline. Inoltre, passeremo per le montagne del Rif con lo spettacolo dei suoi alberi verdi, pernottamento a Tanger.

Giorno 8: Tangeri – Asilah – Rabat – Casablanca

Dopo la colazione, giornata dedicata alla visita della città di Tangeri. In primo luogo, farete un giro turistico sia in autobus che a piedi. Visiterete poi Cap Spartel, l’imponente Palazzo del Sultano, la Necropoli e le Grotte di Ercole. Avrete del tempo libero per visitare Asilah, le sue strade piene di colori e aromi, e prendere un souvenir. In seguito, vi accompagneremo a Rabat.

In seguito, visiteremo la Kasbah del giorno, eretta da una terribile tribù di predatori nel XII secolo. Visiteremo poi la torre Hassan 2, dove le 4 facciate sono decorate in modo diverso l’una dall’altra, tre in tonalità di rosa e una in grigio a causa della brezza marina, scoprirete i resti dell’antica moschea e il mausoleo di Mohamed 5 accanto alla torre. Si raggiunge poi Casablanca nel tardo pomeriggio. Infine, cena e pernottamento in hotel.

Giorno 9: Casablanca – Marrakech

Dopo la prima colazione. In primo luogo, visiteremo Casablanca dove avremo una visita guidata intorno all’imponente Moschea di Hassan II e ci trasferiremo a Marrakech in base al vostro volo. Fine del tour di 9 giorni da Marrakech nel deserto di Merzouga.

Il viaggio include:

Il viaggio non comprende:

Panoramica delle destinazioni del nostro tour di 9 giorni da Marrakech a Merzouga:

Marrakech:

La scelta di un tour di 9 giorni da Marrakech a Merzouga porta a Marrakech. La città è una delle città imperiali e turistiche del Marocco. Il nome di Marrakech deriva dalle parole amazigh “Amur n Kush”, che significa terra di Dio. La città è anche chiamata la Città Rossa perché la maggior parte dei suoi edifici sono costruiti con fango e mattoni rossi. Storicamente parlando, Marrakech è stata fondata nel 1062 sotto Yusuf Ben Tashfin. Egli era a capo dell’Impero degli Amoravidi in Marocco. A quel tempo, la città era la capitale degli Amoravidi. Tuttavia, la città passò attraverso imperi come quello dei Saadiani e dei Moravidi. Tutte queste esperienze mi hanno dato quello che Marrakech è oggi. In questi tour da Marrakech è prevista una visita guidata per scoprire tutti i siti storici di Marrakech.

Ouarzazate:

Viaggiando attraverso le montagne dell’Alto Atlante, è molto importante visitare Ouarzazate. La città è infatti una tappa turistica molto frequentata, dove i turisti passano in direzione del deserto di Merzouga. In altre parole, Ouarzazate è la porta dell’Atlante verso il Sahara e il deserto di Merzouga o Zagara. Inoltre, la città ospita attrazioni turistiche essenziali e storiche. In questo tour di 9 giorni da Marrakech a Merzouga, scoprirete il meglio che Ouarzazate ha da offrire. Gli studi dell’Atlante di Ouarzazate sono ciò che la rende più famosa. È una location cinematografica ideale grazie alle antiche kasbah e alle oasi che offrono scenari fantastici per i film. Due di queste kasbah sono Ait Ben Haddou Kabah e Taouirte Kasbah. Entrambe presentano le migliori e autentiche costruzioni in adobe del Marocco.

Erfoud:

Anche Erfoud è una città tradizionale nella parte orientale del Marocco. Pur essendo una piccola città, ha diversi quartieri. Per questo motivo, la città ospita palmeti con diversi tipi di datteri. Ogni anno, gli abitanti di questa città organizzano una Mostra dei datteri, presentando tutti i prodotti agricoli. A prescindere da ciò, la città è anche chiamata “città dei fossili”. È un luogo ideale per andare a caccia di fossili fuori città, sulle montagne. Il tour di 9 giorni nel deserto da Marrakech a Merzouga prevede una visita a uno dei musei dei fossili di Erfoud. In questi musei sono esposti materiali fossili di ogni tipo, come tavoli e fontane. Questa regione desertica era sotto il mare circa 380 milioni di anni fa. Tutte le diverse nature si sono fossilizzate nelle montagne circostanti. La gente va a caccia di questi fossili e li usa per i disegni del marmo.

Fes:

 Fes è un’altra città imperiale del Marocco. Essere a Fes significa vivere l’atmosfera della più antica Medina del Marocco. Fes el Bali è la prima Medina fondata in Marocco. È la sede della cultura e della scienza. Inoltre, ospita la più antica università del mondo, l’Università Al-Kaouine. Tutte le migliori e più antiche attrazioni si trovano nella vecchia Medina di Fes, Fes El Bali. Per esempio, ci sono concerie, musei e scuole coraniche che risalgono al XIV secolo. Mentre Fes El Jaddi, la nuova media di Fes, è una parte nuova di Fes dove ci sono cose moderne. Fes è quindi una delle principali destinazioni turistiche del tour di 9 giorni da Marrakech a Merzouga.

Meknes:

Con il tour di 9 giorni nel deserto da Marrakech a Merzouga, vi recherete a Meknes. È un’altra città imperiale marocchina situata nel centro nord del Paese. Storicamente parlando, Meknes è la città del 17° secolo, quando il sultano Moulay Ismail ne fece la sua capitale. Il sultano prese i materiali di Marrakech che appartenevano alle dinastie precedenti e li trasferì a Meknes. Quindi, con tutti questi materiali, fece di Meknes una città imponente. Costruì grandi e alte mura che circondavano la città con enormi porte. Inoltre, ci sono antichi monumenti che gli appartengono come la prigione di Qara, Shrij Swani, il mausoleo di Moulay Ismail… Tutto ciò rende la città una delle principali destinazioni turistiche del Paese marocchino.

Chefchaouen:

Cefchaouen deve essere il motivo della scelta del tour di 9 giorni da Marrakech al deserto di Merzouga. Chefchaouen o Chaouen si trova nel nord del Marocco. È circondata dai paesaggi mozzafiato delle montagne del Rif. È anche la città perla del Peal, nota per i suggestivi vicoli blu della vecchia Medina. Le sue strade strette profumano di delizioso pane al forno e di tagine ben preparate e speziate.

Inoltre, la città è sede di artigianato tradizionale allineato in ogni angolo della Medina. In termini di attrazioni, la città offre anche siti popolari che i turisti visitano. Il Museo della Kasbah è una delle principali attrazioni turistiche da visitare. La kasbah fa luce sulla storia della città. Inoltre, è possibile visitare la Moschea Spagnola, situata su una collina da cui si gode una splendida vista del tramonto, scendendo verso le verdi montagne. Perdere la piazza di Utah El Hamma è impossibile. È il luogo perfetto per gustare il cibo locale durante la preghiera della Grande Moschea.

Rabat:

Rabat è l’ultima città imperiale che si può visitare nel tour di 9 giorni nel deserto da Marrakech a Merzouga. Rabat è la capitale e la città amministrativa del Marocco. Inoltre, è la settima città più grande del Paese. Rabat fu fondata come sede militare nel XII secolo dal leader almohade Abd Al-Mumin. Tuttavia, quando l’amministrazione francese creò il suo protettorato sul Marocco nel 1912, fece di Rabat la sua base amministrativa. Nel 1956, il Marocco ottenne l’indipendenza dai francesi e Rabat divenne la capitale del Marocco. La storia di Rabat e del Marocco in generale si ritrova in tutti i suoi monumenti. Per questo motivo è una destinazione ideale per i turisti.

Casablanca:

Terminare il tour di 9 giorni nel deserto da Marrakech a Merzouga a Casablanca è un grande risultato. Vale a dire, concluderete il vostro tour nel deserto nella città più grande del Marocco. Casablanca è una città economica del Marocco occidentale. La città è anche il punto di partenza di molti tour del Marocco, in particolare del grande tour del Marocco attraverso il deserto di Merzouga e le città imperiali. Inoltre, la città è famosa per la Moschea di Hassan II. È la più grande moschea dell’Africa. È aperta anche ai non musulmani. È quindi un’ottima occasione per entrare in una delle religioni islamiche. Inoltre, la città si affaccia sull’Oceano Atlantico e offre grandi monumenti nella vecchia Medina. Per questo motivo, il tour di 9 giorni da Marrakech a Merzouga include Casablanca in questo programma.

error: Content is protected !!