...

2 giorni da Marrakech al deserto di Zagora

Godetevi il tour di 2 giorni da Marrakech al deserto di Zagora. In questo tour, esplorerete il sud del Marocco da Marrakech a Zagora. Nel deserto del Sahara, potrete fare un’escursione a dorso di cammello e pernottare in un campo nel deserto.

Giorno 1: Marrakech – Kasbah Ait Benhaddou – Ouarzazate – Valle del Draa – Zagora.

Il tour di 2 giorni da Marrakech al deserto di Zagora parte alle 8:00 dal vostro Riad. Si parte con un comodo trasporto attraverso le montagne dell’Alto Atlante e si fa una sosta alle attrazioni turistiche. In primo luogo, visitiamo la Kasbah di Ait Ben Haaddou e raggiungiamo Ouarzazate. Quest’ultima è una fortezza, dove sono stati girati molti film di Hollywood.

Inoltre, durante il tour c’è la possibilità di visitare gli studi cinematografici Atlas. Il primo o il secondo giorno, a seconda del programma del tour. Dopo aver visitato Ouarzazate, si prosegue il viaggio attraverso la Valle del Draa e le bellissime Oasi. Una volta raggiunta Zagora, farete un giro in cammello nel deserto prima di raggiungere il campo. Tuttavia, se non desiderate salire sui cammelli, potete camminare con la guida o prendere il trasporto fino al campo nel deserto. Teniamo conto della vostra sistemazione nel bivacco berbero, che comprende il pernottamento completo, la cena e la colazione.

Giorno 2: Zagora – Ouarzazate – Marrakech.

Dopo la colazione, ci si sveglia di buon mattino per ammirare il panorama dell’alba. Poi si fa un giro in cammello per esplorare la zona circostante. Più tardi, si torna per riprendere il tour. Si ritorna a Marrakech, percorrendo la strada che attraversa la Valle del Draa. Si passa anche da Ouarzazate e dalle montagne dell’Atlante, con numerose soste lungo il percorso. Raggiungiamo Marrakech verso le 18.00 o le 19.00, a seconda del traffico. Infine, vi lasciamo al vostro Riad. Terminiamo quindi il tour di 2 giorni da Marrakech al deserto di Zagora.

Il viaggio include:

Il viaggio non comprende:

Panoramica delle destinazioni del nostro tour di 2 giorni da Marrakech a Zagora

Ait Ben Haddou:

La Kasbah o Ksar di Ait Ben Haddou è la più antica Kasbah del Marocco. Prima era la principale via carovaniera tra Marrakech e il Sahara. La kasbah risale al XVII secolo, quando il sovrano dell’Atlante, El Glaoui, la costruì. Per questo motivo, con il suo design architettonico e la sua ricca storia, è stata considerata un sito UNESCO dal 1987. Inoltre, questa kasbah è un sito cinematografico ideale dove vengono girati molti film internazionali. Ad esempio, il Gladiatore, Game of Throne, Laurence of Arabia e così via. In questo tour di 2 giorni da Marrakech a Zagora, esplorerete questa Kasbah unica. Inoltre, incontrerete le famiglie berbere rimaste tra le 90 famiglie che vivevano in questa Kasbah. Esse mantengono ancora la stessa vita tradizionale e offrono grande ospitalità ai visitatori.

Ouarzazate:

A circa 30 km da Ait Ben Haddou, si trova la città di Ouarzazate. Il suo nome deriva dalle parole berbere che significano città senza rumore. Per questo motivo, è anche una delle principali destinazioni turistiche dell’Alto Atlante. Ouarzazate è la porta del Sahara. Porta sia al Sahara dell’Erg Chebbi sia al Sahara dell’Erg Chegaga.

Un tempo era il principale crocevia che i commercianti africani percorrevano verso il nord. Inoltre, la città è considerata la capitale del cinema. Il tour di 2 giorni da Marrakech al deserto di Zagora offre la possibilità di visitare gli Studi dell’Atlante di questa città. Gli studi presentano tutti i materiali cinematografici utilizzati per la realizzazione dei film. Inoltre, la città ospita l’antica kasbah di Taourirte. Risale al XIX secolo. La kasbah si affaccia sull’oasi di palmeti e sulle montagne dell’Atlante. Tutto ciò rende Ouarzazate un altro importante sito turistico dell’Alto Atlante.

Zagora:

Attraversando la porta del Sahara di Ouarzazate, vi troverete nella città di Zagora. Si tratta di una piccola città del deserto nella Valle del Draa, nel sud-est del Marocco. Il nome precedente di Zagora era Draa. Tuttavia, nel corso del XX secolo, il suo nome è cambiato in Zagora. Tuttavia, alcuni abitanti del luogo continuano a chiamarla Draa nelle loro conversazioni quotidiane. In passato, i commercianti africani provenienti dal sub-Sahara passavano per Zagora e la Valle del Draa per diffondersi in Marocco. La maggior parte di questi immigrati fa ora parte degli abitanti, insieme alle tribù berbere e arabe. Come destinazione turistica, i turisti vengono a fare un viaggio nell’Erg Chegaga di M’Hamid El Ghizlane, nel sud di Zagora. Partono da Marrakech con programmi turistici, come un tour di 2 giorni da Marrakech a Zagora, e sperimentano il trekking con i cammelli.

 
error: Content is protected !!