...

5 giorni da Marrakech a Fes

5 giorni di tour nel deserto da Marrakech a Fes, visitando il Marocco da Marrakech a Fes, la Kasbah Ait ben Haddou, Ouarzazate, le gole del Dades, Tinghir, le gole del Todra. Trascorrerete anche la notte nell’accampamento del deserto di Merzouga, farete trekking a dorso di cammello tra le dune di sabbia e concluderete il tour a Fes.

Giorno 1: Marrakech – Tizi-n-Tichka – kasbah Ait Ben Haddou – Ouarzazate.

Dopo la colazione, inizieremo il tour di 5 giorni da Marrakech a Fes. In primo luogo, il nostro autista vi incontrerà alla vostra Acomandatin. In seguito, partirete in direzione sud-est attraverso gli affascinanti paesaggi delle montagne dell’Alto Atlante. Inoltre, sul passo Tizi-n-Tishka (2260 m di altitudine).

Vedrete i contadini berberi lavorare nelle loro fattorie a terrazze e pascolare le pecore per poi raggiungere l’imponente e famosa Kasbah AIT BEN HADDOU (da visitare), un castello berbero dove sono stati girati molti film come Lawrence d’Arabia, Il tè nel SAHARA, Babel, Mumy, Prince of Persia. Si prosegue poi per Ouarzazate, chiamata “Hollywood del Marocco”, dove si visiterà la città di Ouarzazate. La Kasbah di Taourirt e lo studio cinematografico. Check-in nel vostro alloggio.

Giorno 2: Ouarzazate – Gole del Dades – Tinghir – Gole di Toudra.

Al mattino, dopo la colazione, partenza per Skoura per visitare la kasbah di Amredhyle. In seguito, ci si dirige verso le Gole del Dades attraverso la valle delle rose di Kelaa Mgouna, passando per uno spettacolare spettacolo fatto di montagne formate come dita di scimmia e poi si parte per vedere la vista panoramica della strada della Valle del Dades. Dopo, torneremo indietro per la stessa strada per raggiungere le Gole del Todra o i cosiddetti “Grand Canyon del Marocco”, un luogo ideale per camminare ed esplorare da soli. Cena e pernottamento nella vostra sistemazione nel Canyon Todra.

Giorno 3: Gole della Tundra – Tinjdad – Erfoud – Merzouga.

Dopo la colazione, faremo una passeggiata nel Canyon Todra e poi partiremo per raggiungere Erfoud dal palmeto di Tinjdad (pranzo sul posto) e quello di Touroug. Entreremo a Erfoud per visitare il laboratorio di produzione di marmo e fossili e poi proseguiremo lungo la pista di Paros Dakar verso le incredibili dune dell’Erg Chebbi per vedere il tramonto e passare la notte ai piedi delle dune in un hotel.

Giorno 4: Merzouga – Erg Chebbi – Merzouga.

Dopo la colazione inizierete il tour delle dune e vi fermerete nel villaggio di Khamlia. Si tratta di un’abitazione tradizionale costruita con spessi mattoni di terracotta, realizzati con un impasto di argilla, per ascoltare la musica Gnaoua suonata dal vivo dagli abitanti del luogo. Partendo per un altro luogo, “vivrete come un nomade”, sperimentando la vita semplice dei nomadi nella loro tenda. 

Qui, tra le dune di sabbia dell’Erg Chebbi, le più grandi del Marocco, potrete ammirare la scena panoramica della roccia vulcanica nera sulle pianure, il cielo blu brillante, le palme verdi, i letti di sale bianchi, i miraggi d’acqua e le dune dorate in movimento. Arrivate alla splendida sistemazione e trascorrete la seconda notte nel lodge in una tenda berbera; dopo cena suonerete i tamburi con gli uomini cammello e pernotterete nell’accampamento berbero nel deserto.

Giorno 5: Trekking a dorso di cammello – Erg Chebbi – Valle di Ziz – Foresta di cedri – Ifran – Fes.

Sveglia presto per vedere l’alba spettacolare, quando il colore delle dune e il gioco delle ombre sono uno spettacolo impressionante. Dopo la colazione e la doccia, si sale a nord di Fes attraverso i panorami così belli delle 1000 palme ZIZ. Poi, pranzo a Midelt, “la capitale delle mele”, ai piedi del monte Ayachi. In seguito, sosta con le scimmie nella foresta di cedri di Azrou. In seguito, visita della Svizzera marocchina “IFRAN” e poi, in serata, arrivo a Fes.

Il viaggio include:

Il viaggio non comprende:

Panoramica delle destinazioni del nostro tour di 5 giorni da Marrakech a Fes:

Ait Ben Haddou:

Ait Ben Haddou è un antico Ighram o Ksar circondato da alte mura. È un sito patrimonio dell’UNESCO grazie alla sua architettura unica e alla sua ricca storia. Molte famiglie hanno vissuto qui prima che la maggior parte di loro si trasferisse in luoghi moderni. Inoltre, la kasbah è uno dei migliori luoghi cinematografici del Marocco. Un gran numero di film girati in Marocco sono stati girati in questa Kasbah di Ait Ben Hdaddou. La kasbah è oggi una destinazione turistica che collega Marrakech al Sahara. 

Tutti i tour, come quello di 5 giorni da Marrakech a Fes, fanno tappa in questa Kasbah. È un sito importante dove i turisti hanno modo di conoscere gli edifici architettonici e le antiche tradizioni. La cima della kasbah offre una splendida vista panoramica su tutta la kasbah e sui boschetti e le montagne circostanti. Infine, la kasbah è una piccola comunità dove si trovano una moschea e altri edifici pubblici.

Ouarzazate:

Il secondo giorno del tour nel deserto di 5 giorni da Marrakech a Fes è dedicato alla città di Ouarzazate. È un’altra splendida città delle montagne dell’Alto Atlante, dominata dai berberi. La città presenta grandi caratteristiche storiche e anche attrazioni turistiche. Innanzitutto, la città era un piccolo punto di passaggio per i commercianti subsahariani che si recavano nel nord del Marocco. Portavano le merci africane sui cammelli e le vendevano in Marocco e in Europa.

In secondo luogo, la città è anche sede di film. Offre gli Atlas Studios, dove si trovano tutti i materiali per la produzione di film. Si tratta dei più grandi studi cinematografici Atlas di tutto il mondo. Ouarzazate ospita anche antiche kasbah, come la Kasbah di Taourirte, risalente al XIX secolo. La città ha una temperatura tipica. In estate è calda e secca, mentre in inverno è fredda. Il vento gelido che soffia dalle montagne dell’Alto Atlante la rende più fredda, a differenza di altre zone desertiche. Ouarzazate non è solo una destinazione turistica, ma anche una città storica fondamentale del Marocco. 

Tinghir

Tinghir è una città della regione di Drâa-Tafilalet, che si trova a sud dell’Alto Atlante e a nord del Piccolo Atlante, nel Marocco centrale. Inoltre, è uno dei luoghi fortunati del Marocco in cui le oasi si sviluppano su percorsi fluviali sotto le enormi montagne. Inoltre, Tinghir è abitata dalla popolazione berbera che ha una cultura e dei costumi particolari. Per questo motivo, Tinghir non è solo una stazione di sosta per i turisti. Tuttavia, è una destinazione per i turisti che praticano sport alpinistici per la sua grande vicinanza alle Gole del Todgha e ad altri luoghi vergini nelle vicinanze. Un altro punto di forza della destinazione è la sua localizzazione strategica, che collega Marrakech al deserto del Sahara in Marocco. Per questo motivo, Tinghir è sicuramente da inserire nel programma del tour di 5 giorni da Marrakech a Fes.

Deserto di Merzouga:

Il deserto di Merzouga è un luogo perfetto per chi vuole vivere un’esperienza completa nel deserto. Merzouga è una città alla periferia dell’Erg Chebbi. Si tratta di un meraviglioso gruppo marocchino di dune e sabbie per godere delle migliori escursioni di Safari. Con le sue vaste dune dell’Erg Chebbi a 50 km, molte attività devono essere sperimentate. Nel viaggio di 5 giorni da Marrakech a Fes, sono previste 2 notti nel deserto. Ciò significa che sperimenterete le cose migliori che il deserto di Merzouga offre. In primo luogo, l’esperienza di guida off-road in 4×4 nel deserto.

In questa escursione, visiterete il popolo Gnawa nel villaggio di Khamlie. Visiterete anche i nomadi e i materiali minerali nel deserto nero. In secondo luogo, si sperimenta il miglior trekking in cammello. In termini di alloggio, gli hotel e i Raid sono ben attrezzati. Includono piscine, ristoranti e terrazze che si affacciano sulle dune. Essendo vicini alle dune, offrono un facile accesso a tutte le esperienze che abbiamo menzionato.

Azrou:

Nella provincia di Ifrane, Azrou si trova nella foresta del Medio Atlante. Azou in lingua berbera significa roccia e la maggior parte degli abitanti sono berberi. Fu costruita dalle autorità coloniali francesi per formare i locali all’amministrazione coloniale. Tuttavia, la città è stata trascurata durante l’indipendenza del Marocco nel 1956.

Nei villaggi di Azou, i turisti fanno una sosta per esplorare la foresta dei cedri. È la più grande foresta del Marocco che ospita simpatiche scimmie selvatiche. Vicino ad Azrou, a circa 17 km, si trova un’altra bella città, Ifrane. In questo programma di tour di 5 giorni da Marrakech a Fes, visiterete questa bella città. È la città più pulita e moderna del Marocco. La gente del posto la chiama la città svizzera del Marocco, grazie al suo stile alpino e alle sue piste da sci. Inoltre, è famosa per la statua di pietra del leone che onora l’ultimo leone delle montagne del Medio Atlante.

error: Content is protected !!